Home Page Comune di Brescia Provincia di Brescia

Marone città dell'olio

Oggi conosciuta anche come "città dell'olio", Marone fu nell'ottocento importante centro di industrie della lana (famosa era la produzione di feltro).
Si presenta con una piccola passeggiata a lago sovrastata dalla parrocchiale settecentesca dedicata a San Martino di Tours. Notevole, all'interno la Crocifissione, tela di Pietro da Marone ( 1548-1625).
La cittadina offre una buona ospitalità extra alberghiera nei campeggi che si affacciano sul lago.

Una panoramica strada ricca di ulivi sale verso Pregasso dove isolata, si trova l'antica parrocchiale di San Pietro in Vinculis costruita nel XIV secolo sui resti di una fortezza. L'irta scalinata che vi si conduce è compensata dalla bellezza del luogo e dal panorama sul lago.
In località Co de Hela, lungo la ferrovia, a ridosso della statale, si trovano i resti di una villa romana del I secolo d.C.
Lungo la strada che sale verso Zone, merita una deviazione il Santuario della Madonna della Rota risalente al XV secolo con affreschi di Giovanni da Marone.

VELLO
Curiosamente annunciata da un antico campanile in pietra con bifora che sbuca sulla provinciale, Vello è frazione di Marone, ma, pur se minuscolo, fu comune autonomo fino al 1927. Il borgo è tutto compreso in un ristretto spazio tra la collina e il lago, ma si apre poi in una accogliente insenatura con una bella veduta del Sebino e delle montagne che lo racchiudono. Il gruppo di case di cui è composto si raccolgono attorno alla Parrocchiale dedicata a Santa Eufemia. Edificata nel 1715, la chiesa ospita una tela di Ottavio Amigoni eseguita nel 1647. All'ingresso del paese si incontra invece l'antica parrocchiale quattrocentesca, ora chiesa del cimitero, con un portale a sesto acuto ed affreschi attribuiti a Giovanni da Marone tra i quali una Annunciazione datata 1489.
Fino a metà dell'800 il borgo era raggiungibile solo attraverso un sentiero. Abbandonò l'isolamento quando venne costruita la vecchia litoranea intagliata nella roccia che, ora in disuso, costituirà a partire dalla primavera del 2004 una passeggiata di particolare suggestione. Luogo raccolto e quieto Vello è meta sia dei pazienti appassionati di pesca che dei più dinamici patiti del surf per il vento che soffia dalle valli laterali.
indietrotopavanti

LAGO D'ISEO
Iseo
Clusane
Monte Isola
Itinerario - Curiosità
Sulzano
Sale Marasino
Marone e Vello
Pisogne
Zone
Cartina Lago d'Iseo
Navigazione Lago: orari
Balneazione L. d'Iseo

>> FRANCIACORTA


La parrocchiale settecentesca dedicata a San Martino di Tours
L'antica parrocchiale di San Pietro in Vinculis
L'antica parrocchiale quattrocentesca di Vello
Val Camonica Val Trompia Bassa bresciana: la pianura Lago d'Iseo e Franciacorta Brescia Lago d'Idro e Val Sabbia Lago di Garda